Riciclare Cosmetici, un Modo Creativo per Risparmiare e Rispettare il Pianeta

Inserito in Bellezza, Estetica, In evidenza | Scritto mercoledì, 30 settembre 2015 | Autore Alessandra Albanese | Commenta per primo

I cosmetici hanno una doppia via. Invece di essere tentate dalle vetrine della profumeria provate a riciclare i trucchi, risparmierete e rispetterete l'ambiente

Comprare cosmetici è una di quelle attività che le donne non smetterebbero mai di mettere in pratica.

Cosa vuoi che sia un rossetto da pochi euro, o un ombretto, anche se hai i cassetti del bagno pieni e il beauty che ti scoppia a furia di aggiungere blush e eyeliner, che magari usi una volta e poi mai più??

In tempi di crisi però, o soltanto per utilizzare qualcosa che non ti piace più, atta a quel determinato scopo, un po’ di re cycling creativo, anche nel make up non può fare che bene.

Ecco qualche suggerimento per riciclare cosmetici che non si usano più

riciclare i cosmetici per risparmiare

  • Ombretto.

Se avete un ombretto, o più d’uno che non usate più potreste mixarlo ad altri per ottenere una nuova nuance, o addirittura utilizzarlo come pigmento dentro una boccetta di smalto trasparente per crearne uno della tonalità preferita e unica.

  • Mascara

Se avete dimenticato di chiudere il mascara, o lo avete in casa da molto tempo e si è seccato, niente paura, può essere riciclato in diversi modi.

Per fargli riacquistare fluidità potete versare nella boccetta qualche goccia di collirio o di olio di ricino.

Se invece è proprio finito non buttate lo scovolino, può essere riciclato per un altro mascara, o pulito per essere usato nella pulizia dei gioielli, o ancora essere adoperato per pettinare le sopracciglia.

Inoltre Eyeliner e mascara sono intercambiabili: potrete utilizzare l’uno o l’altro indifferentemente, basta cambiare l’applicatore e il gioco è fatto.

  • Rossetto

Se avete un rossetto che non vi piace, prima di gettarlo aspettate: utilizzatelo insieme ad altri per creare nuove tonalità o addirittura scaldateli insieme per realizzare un rossetto cremoso che metterete in un piccolo contenitore, da usare con un pennellino. In questo modo potrete divertirvi a creare tutti i colori desiderati, scurendo o schiarendo i rossetti che magari non andavano bene con il vostro incarnato.

riciclare i cosmetici per rispettare l'ambiente

  • Burro cacao

Il burro cacao è uno di quei cosmetici che non mancano mai nelle borse delle donne.

La cosa che forse non tutte sanno è che può essere usato anche per fermare le sopracciglia, e renderle pettinate e ordinate, come fa il gel con i capelli.

  • Detergente per il viso

A volte quando compriamo il detergente per il viso ci accorgiamo che non va bene per la nostra pelle, perché magari la rende troppo grassa.

Un trucco per riciclare il detergente è usarlo come doccia schiuma: gli olii di cui è composto sono perfetti anche per dare una sensazione di morbidezza alla pelle del corpo, che dopo la doccia sarà liscia e vellutata.

In ultimo, se  è vecchio o scaduto potete utilizzarlo per pulire borse e scarpe in pelle, o in casa per suppellettili e soprammobili.

riciclare i cosmetici in casa

  • Olio.

Se avete un olio per i  corpo che non utilizzate più il classico modo per smaltirlo è il post ceretta! Eliminerà i resti rimasti sulla pelle e renderà la pelle morbida.

Con l’aggiunta di un po’ di sale o zucchero invece diventa uno scrub da utilizzare sotto la doccia, o per i piedi.

Ancora, potrete usarlo per lucidare mobili in legno in casa.

  • Deodorante

Se avete un deodorante che non vi piace più, non buttate neanche questo, ma tenetelo in casa per profumare gli ambienti o gli armadi.

 

Insomma come vedete qualsiasi cosmetico ha un po’ una doppia vita, e poi il riciclo è così creativo da non potere perdere l’occasione di fare bene al pianeta con un po’ di fantasia!


comment closed