Bon Ton in Spiaggia: Lo Stile e l’Etichetta Anche in Riva al Mare

Inserito in In evidenza, Viaggi e vacanze | Scritto lunedì, 13 luglio 2015 | Autore Alessandra Albanese | Commenta per primo

Ecco poche e importanti regole per comportarsi bene e essere Chic e Bon Ton anche al mare!

L’estate è la stagione nella quale si assapora il gusto della vacanza e con essa anche della sensazione di libertà. Niente levatacce mattutine, niente semafori per andare al lavoro, insomma si prova a non avere vincoli e orari. Ma  l’etichetta, il bon ton, quello non deve mancare mai, neanche se si va in spiaggia.

Bon Ton in Spiaggia: L’etichetta estiva

bon ton in spiaggia l'etichetta al mare Ecco allora come ci si deve comportare in spiaggia e al mare per essere sempre in linea con l’etichetta e lo stile, anche con le infradito e il pareo:

Bon Ton in Spiaggia: Trucco e parrucco

Il make up in spiaggia è una di quelle cose che io personalmente poco gradisco (su di me e sulle altre): si va al mare mica al gran Ballo della Croce Rossa di Montecarlo! Se una donna però si sente nuda senza mascara, o ritiene di non avere più la pelle, l’età per stare completamente in “nude look” allora vada per un trucco leggero ma rigorosamente waterproof: il rimmel che cola dopo essere uscite dall’acqua è anche peggio delle borse sotto gli occhi senza correttore! Per quel che riguarda il resto degli accessori, anche qui, non esagerate con strass e lurex: vada per gioielli & Co., ma che siano adatti alla spiaggia (qualche braccialone colorato in plastica, una collana con grandi fiori da accoppiare al pareo saranno perfetti in questa occasione).

Bon Ton in Spiaggia: Abbigliamento fuori dall’acqua

Un’altra regola vitale da rispettare al mare è evitare tassativamente il costume da bagno per fare altro che non sia sole e mare.

Se dovete allontanarvi dal vostro lettino per un caffè, per entrare a comperare un souvenir o la maschera per vostro figlio nel negozietto di fronte alla spiaggia mettete indosso un pareo, un kaftano, uno shorts e una canottiera ma non allontanatevi in bikini dalla riva.

Bon Ton in Spiaggia: Topless

Il topless è una scelta strettamente personale, ma anche questo richiede qualche regola di etichetta.

Innanzitutto non è proprio bon ton stare in topless a chiacchierare con gli amici: sdraiati al sole è una cosa, essere disinvolte anche per parlare con amici e estranei è un’altra.

Se volete il topless, che topless sia, a patto che sia esclusivamente per abbronzarsi. bon ton in spiaggia 2

Bon Ton in Spiaggia: Cellulare

Non esiste oramai persona o posto nel quale non si senta uno squillo o una suoneria. Nessuno ormai fa a meno del cellulare, ma anche in spiaggia esistono delle regole di educazione che vale la pena rispettare. Suoneria silenziosa o almeno bassa per non disturbare il vicino di ombrellone. Idem per il tono della voce, anche perché chi sta prendendo il sole accanto a noi potrebbe non essere interessato alle nostre discussioni.

Se riusciste infine, potreste tentare di lasciare a casa il cellulare, questa sarebbe la vera libertà da assaporare!

Bon Ton in Spiaggia: Occhiali

Ecco l’accessorio obbligatorio se si vuole essere chic e bon ton girl. Occhiali di tutte le fogge, di tutti i colori, con vetri a specchio, scuri chiari o come si vuole.

Unica regola: quando vi presentate a qualcuno toglieteli, o anche se doveste entrare in un luogo chiuso,  chiacchierare con qualcuno o chiedere un caffè o fare la spesa al minimarket vicino alla spiaggia con gli occhiali indosso è proprio out.

bon ton in spiaggia

Infine ecco tante altre piccole accortezze da usare per seguire il Bon Ton in Spiaggia

 

  • Quando si entra in acqua è buona educazione farlo senza strafare in tuffi e schizzi d’acqua
  • Quando si scrolla l’asciugamano dalla sabbia è bene farlo lontano da altri per evitare che la sabbia scrollata vada a finire sui teli altrui
  • Il bagnasciuga o gli spazi tra un lettino e un altro, in genere nelle stazioni balneari ma anche nelle spiagge pubbliche sono lasciati per consentire il transito dei bagnanti: evitate di posizionarvi lì per non essere d’intralcio.
  • Se fumate, portate con voi nella borsa per il mare un piccolo portacenere, o un contenitore nel quale conservare e buttare i mozziconi. Non fatelo mai in spiaggia
  • Se volete fare le sportive anche in spiaggia con racchette, palle e tamburelli, siatelo in spazi consentiti e in luoghi che non infastidiscano gli altri bagnanti.
  • Se portate con voi il  vostro cane assicuratevi che la spiaggia lo consenta, tenetelo al guinzaglio, non consentitegli di avvicinarsi agli estranei, e non fatelo giocare a sotterrare o a scavare, alzando montagne di sabbia che potrebbero infastidire i vicini di ombrellone.
  • Se fate la doccia dopo un tuffo in mare, siate veloci, avrete il tempo di farla con calma nel bagno di casa vostra, e non usate saponi o shampoo.

Con questi pochi consigli anche una giornata di divertimento sarà all’insegna della classe e dell’eleganza.


comment closed