Iride, occhio e colore: rapporto tra iride e derma

Inserito in Salute e Psicologia | Scritto martedì, 29 maggio 2012 | Autore Simona Garbagnati | 2 Commenti

Il fototipo con occhi chiari, ha solitamente una carnagione più chiara che giustifica l’inquadramento “caucasico”, rispetto al tipo classico “mediterraneo” con occhi scuri e pelle che reagisce all’esposizione solare abbronzandosi più facilmente e scottandosi raramente.

In realtà troviamo anche tipi “mediterranei” con occhi chiari.

Merito di discendenze che hanno regalato un patrimonio genetico di pluri-provenienza; l’Italia è stata da sempre un paese che ha subito diverse colonizzazioni, favorendo un mix di culture ma anche di target fisici; pensiamo alle invasioni da parte delle popolazioni del nord ad esempio.

L’eterna diatriba su quale sia il colore degli occhi più bello: verde, azzurro, nocciola, scuro, marrone è tutt’ora aperta e non troverà sicuramente soluzione, giacché l’espressività di ogni colore conquista un primato d’eccellenza.

Qualche poeta del passato ha sostenuto che attraverso gli occhi si possa vedere la purezza d’animo… a riguardo rimaniamo un po perplessi però recenti studi hanno permesso di individuare un altro matrimonio “speciale”: un esistente legame tra colore dell’iride e problemi dermatologici.

A rendere nota la ricerca, condotta dalla facoltà di medicina dell’università del Colorado negli Stati Uniti, ci ha pensato la rivista scientifica Nature.

Allo studio si sono sottoposti 3.000 individui europei non ricollegabili a ceppi ispanici.

La ricerca ha rivelato che chi ha gli occhi chiari correrebbe meno rischi di soffrire di vitiligine, ovvero la manifestazione di macchie “chiare” sulla pelle, mentre chi ha gli occhi scuri sarebbe maggiormente protetto dal rischio melanomi, il tumore della pelle più diffuso.

Geneticamente parlando esiste una relazione tra melanoma e vitiligine, basato sull’opposizione delle due manifestazioni che giustifica la maggiore predisposizione di chi ha gli occhi azzurri o verdi a contrarre il melanoma e di chi ha gli occhi scuri ad essere più soggetto a vitiligine.


comment closed