I Jeans Intelligenti che ti Avvisano se Stai Ingrassando

Inserito in In evidenza, Moda, Mondo Donna | Scritto lunedì, 08 giugno 2015 | Autore Alessandra Albanese | Commenta per primo

Jeans Intelligenti: un modello di jeans con tecnologia Blutooth, ti avvisano se stai ingrassando

Quand’ero ragazzina io c’era un solo jeans che DOVEVI indossare per essere cool: i 501.

Erano gli anni ’80 e in discoteca passavano musica rockabilly e qualche strascico di discodance, del decennio appena passato.

Oggi il colosso del Denim mondiale, la Levi’s insomma, lancia sul mercato un nuovo modello, di quelli che faranno allarmare le normopeso:

I Jeans Intelligenti, che ti avvertono se stai ingrassando

 

 jeans intelligenti ti avvisano se ingrassi

Quand’ero teenager dicevo, andavano già di modissima i Levi’s, quelli con la targhetta rossa laterale sulla tasca posteriore, che se non avevi il physique du role e la tasca piena (me li feci regalare dal mio fidanzatino a 16 anni perché costavano 90 mila lire!!) neanche te li potevi permettere.

Oggi la Levi’s va oltre, e ha progettato questo paio di jeans intelligenti, in un programma dal titolo “Project Jacquard”, in collaborazione di Google.

Come funzionano i jeans intelligenti?

 

jeans intelligenti 02

A quanto si apprende dai pochi dettagli in effetti al momento non si tratta di un vero e proprio lancio, ma di una “piattaforma di produzione”, così l’ha chiamata Paul Dillinger, vice presidente del settore innovazione di Levi’s.

“Sarà un’opportunità per sviluppare nuove forme e applicazioni a cui non abbiamo ancora pensato. Il potenziale è dato dal fatto che gli input provengono dai gesti: incrociare le gambe, colpire qualcosa, sollevare dei pesi” ha spiegato Dillinger.

La Levi’s e Google Inc, stanno dunque pensando ad un jeans con tecnologia “indossabile”.

Grazie alla collaborazione con un’azienda giapponese i capi saranno realizzati con fibre in grado di comunicare con tablet e smartphone

Il progetto potrebbe essere poi immesso sul mercato nella stagion autunnale del 2016.

Come ha spiegato Ivan Poupyrev, capo programmatore alla Google’s Advanced Technology and Products group, nel jeans verrà applicato un bottone in grado di collegarsi tramite connessione Blutooth al cellulare.

Questo sensore valuterà poi l’accavallamento delle gambe, il movimento, il sollevamento degli arti e di pesi.

A quel punto i jeans intelligenti ti diranno se stai ingrassando, e addirittura ti suggeriranno un po’ di moto, un corso in palestra, e, chissà, magari anche la dieta!

In pratica basterà toccare i jeans intelligenti per connettersi al proprio smartphone

 

jeans intelligenti

 

I risultati ottenuti dall’intreccio di queste fibre sono sorprendenti, anche se ancora lontani dalle vendite, ma è un progetto destinato a fare ancora parlare di se, un po’ come quelli dei Google Glass (occhiali per realtà aumentata, che però al momento sono disponibili in America e costano circa 1500 dollari) e l’Apple Watch (un orologio di precisione con la tecnologia Apple integrata).

Vabbè, dirò io, vada l’orologio che ti consente di vedere sul quadrante i messaggi dei social, vadano gli occhiali che ti fanno visualizzare la mappa di una città sconosciuta, ma i jeans intelligenti che ti dicono di smettere di mangiare patatine, non so se li comprerei.

Come ho già commentato quando poche ore fa lessi la notizia: personalmente, per me la Levi’s potrebbe fallire oggi stesso.

E voi, li comprereste questi jeans intelligenti che ti mettono a dieta?

 

Fonte: WWD


comment closed