“Ovunque tu Sarai” il Viaggio di una Donna nella sua Essenza

Inserito in Costume, Libri | Scritto martedì, 05 maggio 2015 | Autore Gioela Saga | Commenta per primo

La storia coinvolgente di una donna per tutte le donne.

L’8 aprile 2015 è uscito il libro “Ovunque tu sarai” di Fioly Bocca, una scrittrice esordiente che ci conquista con una scrittura efficace e coinvolgente.

E’ il racconto di una donna, Anita, che sembra non voler sbocciare mai, come fosse un’ombra che insegue sempre se stessa e ancora si scruta in lontananza, nonostante il tempo passi e lasci impronte indelebili nella sua coscienza.

ovunque tu sarai Fioly Bocca

Anita vive un’esistenza mediocre, un lavoro mediocre e un amore mediocre.

Una donna singolare ma che copre ogni esistenza femminile tanto che è impossibile non trovare in lei un pezzo di noi stesse, un frammento fra tanti che fa parte del tutto e si rincorre tra domande e risposte che anche noi ci siamo fatte mille volte.

La storia si srotola nella drammaticità della malattia della madre di Anita che si aggrava e che la fa risvegliare da quel torpore di vita a cui lentamente si era abituata, quasi rassegnata, nell’avere un ruolo secondario per non “disturbarsi”.

Una presa di coscienza che le fa rivalutare tutto ciò che la circonda, un nuovo filtro attraverso il quale tutto appare nuovo.

In realtà sono solo i suoi occhi ad essere nuovi, mentre il suo destino era sempre stato lì ad aspettarla.

Anita decide di andare a trovare la madre, andando in treno da Torino alle sue Dolomiti, questo diventa anche un viaggio interiore, tra intrecci di nomi e significati.

Le parole assumono il valore di simboli e la verità si spiega nella mente di Anita attraverso l’incontro fortuito quanto decisivo in treno con Arun, un ragazzo italo-cambogiano, scrittore di libri per bambini, che rappresenta il suo punto di svolta, la possibilità di essere diversa, diventando una sorta di eredità indiretta lasciata dalla mamma.

A tutti noi capita un momento nella vita in cui ci si volta indietro per andare finalmente avanti, in cui si prende il coraggio a due mani e ci si scuote dalla polvere della quotidianità.

Anita è questo, è il risveglio di un’anima femminile profonda ed universale che racchiude l’essenza di tutte noi nella corsa al domani mentre si inciampa in ciò che eravamo ieri.

Attraverso un linguaggio evocativo Fioly Bocca è in grado di travolgerci con le emozioni in una storia in cui, una volta entrate, vivremo con Anita il suo viaggio.

Ovunque tu sarai” di Fioly Bocca, di Giunti editore, in uscita l’8 aprile 2015, è un libro da non perdere, per non perdere anche la possibilità del nostro personale viaggio alla ricerca dell’infinita felicità.




comment closed