“Papà” il cortometraggio sul rapporto padre-figlio firmato WIND

Inserito in Mondo Donna, Tecnologia | Scritto martedì, 09 settembre 2014 | Autore Maria Corbisiero | 2 Commenti

Le moderne tecnologie hanno indubbiamente cambiato la nostra vita, soprattutto il nostro modo di comunicare.

papà video

I social network, come anche i diversi software che ci consentono di chiamare e videochiamare attraverso pc, tablet e smartphone, ci permettono di “accorciare le distanze”, di sentirci più vicini alle persone che amiamo anche quando non lo siamo, almeno geograficamente.

Ci permettono di fare nuove conoscenze e, perché no, di riallacciare quelle vecchie, quelle che credevamo perdute nel tempo.

Eppure, nonostante la sua innegabile funzionalità, la tecnologia non potrà mai sostituire la nostra anima e il suo modo di comunicare, anche nel silenzio, attraverso lo sguardo.

Quando è il cuore a parlare, un incontro vale più di mille parole. Questa frase ben si adatta alla presentazione del cortometraggio che Wind ha diffuso attraverso il proprio canale YouTube.

Un filmato intitolato “Papà”, realizzato da Giuseppe Capotondi, regista italiano che ha saputo catturare in soli 4 minuti la vera essenza della comunicazione non tecnologica, una comunicazione “fisica” fatta di sguardi, abbracci e pochissime parole.

Quando i ricordi legati ai nostri affetti più cari, una madre e un padre, riaffiorano alla mente, l’anima e il cuore vengono travolti da un turbinio di emozioni contrastanti legate proprio a quei momenti. Buona visione!


comment closed