Guarda Che Fine Fanno le Nostre Valigie Quando Vengono Imbarcate (Video)

Inserito in Viaggi e vacanze | Scritto lunedì, 04 agosto 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Sembra quasi che lo facciano apposta!

 

valigie imbarco aereo video

I viaggi aerei, che siano essi per vacanza e per lavoro, sono oramai divenuti quasi una routine per molti.

Grazie al loro costo, diminuito negli anni fino a divenire il mezzo di spostamento preferito anche per mete non esotiche, i voli hanno piano piano rimpiazzato quasi tutti gli altri mezzi di trasporto: pensate che un volo Catania-Napoli con una compagnia Low cost può arrivare a costare meno di 30 euro; per la stessa tratta, che però comprende molte più ore di viaggio, Trenitalia chiede 65 euro (prezzo di un Eurostar).

Quello che però è certo, è che mentre con l’auto o con il treno il nostro bagaglio viaggia accanto a noi, e sebbene con fatica, è sempre controllabile, in aereo, a meno che non si parli di bagaglio a mano, il viaggio della nostra valigia può essere tortuoso e incerto.

Alcuni aeroporti poi sono noti per i numerosi disservizi circa i bagagli imbarcati in stiva, che vengono presi di mira da impiegati “mariuoli”, o maltrattati per necessità, e a volte anche per cattiva volontà.

Su youtube a tal proposito un utente ha di recente pubblicato un video che ritrae degli addetti ai bagagli all’aeroporto di Orio al Serio.

 

E’ un “video-denuncia”,e anche la nostra piccola voce si vorrebbe aggiungere al coro che grida allo scandalo.

Nel video si vede in modo evidente e inequivocabile il trasbordo di bagagli per mano di tre addetti in un aereo Ryanair.

 

Queste valigie che dovrebbero essere movimentate non dico con delicatezza ( capisco che quando si imbarca un bagaglio si deve essere pronti a vederlo “sballottato” da una parte a un’altra), ma per lo meno con un minimo di impegno, vengono invece volontariamente buttate in terra, lasciate rotolare, quasi che ci sia una intrinseca voglia di rovinarle.

Gli addetti “colpevoli” sono quasi certamente operai dell’aeroporto, e non si sa se dopo questo video sono stati richiamati, rimproverati, o sono rimasti li a fare (male) il loro lavoro.

 


comment closed