Moda Capelli Estate 2014: Tagli Corti, Pixie Cut

Inserito in Cura dei capelli | Scritto giovedì, 03 luglio 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Quest'estate dateci un taglio!

 

Capelli: Moda Estate 2014

In principio era Audrey.

Lei, l’indimenticata e indimenticabile Audrey Hepburn, nella pellicola che la vide al fianco di Gregory Peck (anche lui indimenticabile!), interpretava la principessa Anna, che volendo mantenere l’anonimato, e avendo voglia di fuggire all’etichetta (chi non avrebbe voluto, in Vespa con Gregory Peck?!?) tagliò i suoi lunghi capelli in quello che fu il Pixie cut ante litteram.

E vennero in seguito Mia Farrow, e ai giorni nostri Anne Hataway e Audrey Tatou, Charlize Teheron e Halle Berry, e tutta una sfilza di donne Vip e non, che non resistono al caldo dell’estate, e decidono per un taglio netto, di capelli ovviamente.

Lui, il Pixie cut, è un taglio che ben si presta per il periodo estivo (non che non lo sia anche in inverno però): corto dietro e più allungato davanti, apparentemente disordinato grazie alle diverse lunghezze delle ciocche, e adattissimo sia in spiaggia che per una serata elegante.

 

Attenzione però, c’è Pixie e Pixie, e il cut deve seguire rigorosamente alcune regole, per armonizzarsi al viso.

Per un viso lungo ad esempio il taglio deve presentarsi leggero ai lati e sulla nuca, soprattutto se in presenza di menti appuntiti.

Volume concentrato sulla parte alta della testa con ciocche che ‘sfuggono’ dal taglio lateralmente per un viso quadrato, diceva Salvo Filetti, hair Stylist di Compagnia della Bellezza dalle pagine di Vogue quando un anno fa tutte impazzirono per il corto.

Infine il Pixie per un viso tondo dovrà prevedere una basetta in stile, e un laterale molto corto, così da evidenziare gli zigomi.

Il taglio va poi rifinito non meno di una volta ogni due mesi (anche 40 giorni dice Filetti), per mantenere intatto il gioco geometrico.

Inoltre bisogna tenere conto anche dei lineamenti per così dire “importanti”, affinchè il taglio  così corto possa enfatizzare i pregi, cercando di minimizzare anche i propri difetti: con un naso grande ad esempio si dovrà mantenere volume sulla nuca, per dare al profilo una sorta di “equilibrio”.

Infine una parola anche per le donne ricce: osate e non spaventatevi, il taglio Pixie va bene anche con i capelli ricci, perché combatte il crespo e dona volume.

 


comment closed