5 Modi di Stare Davanti al Pc

Inserito in Mondo Donna, Tecnologia | Scritto giovedì, 19 giugno 2014 | Autore Maria Corbisiero | 2 Commenti

5 Corrette abitudini da adoperare quando siamo davanti al computer

Non servono elaborate ricerche o statistiche per affermare che la maggior parte delle persone passa la propria giornata davanti allo schermo di un pc, un tablet o di uno smartphone.

Che sia per lavoro o per svago, questi strumenti hi-tech sono diventati ormai parte integrante della nostra vita, tanto da non poterne più fare a meno.

Come per tutte le cose però anche in questo caso il troppo stroppia (o storpia) e il loro eccessivo uso può causarci non pochi fastidi, in particolare agli occhi e al collo.

Per dar loro sollievo vi elenchiamo qui di seguito 5 mosse utili che i dottori Francesco Loperfido, oculista presso l’ospedale San Raffaele di Milano, e Marco Zacchetti, osteopata, hanno descritto e spiegato attraverso la rivista “Cosmopolitan” (numero di marzo 2014).

La principale causa dei fastidi alla vista è da attribuire alla luce blu-viola degli schermi che, a lungo andare, può opacizzare il cristallino (organo trasparente che si trova nel bulbo oculare, rappresenta la lente dell’occhio).

I dolori al collo invece sono dovuti ad una scorretta postura assunta davanti lo schermo.

Cosa fare?

1. Usare occhiali con lenti “intelligenti”.

Per tutti coloro che indossano gli occhiali, diventa fondamentale montare delle lenti antiriflesso specifiche che possono essere richieste all’ottico al momento dell’acquisto.

Importante è anche sbattere le palpebre con maggior frequenza in modo da poter mantenere l’occhio “umido” e, in caso di necessità, e previo consulto medico, adoperare lacrime artificiali.

2. Fare esercizi per gli occhi.

Effettuare con una certa regolarità, ogni 20 minuti circa, uno specifico esercizio per gli occhi.

In pratica bisogna chiudere gli occhi e metterci sopra le mani come a voler formare una coppa. Restare in questa posizione per 20 secondi… il sollievo è assicurato.

Inoltre, vi sono diverse applicazioni per smartphone utili da scaricare che hanno funzione di “promemoria break”, oltre a suggerire altri esercizi di rilassamento.

3. Diminuire il tempo di esposizione.

Il tempo trascorso davanti allo schermo di un pc o di un tablet gioca un ruolo fondamentale. Oltre al dover effettuare una pausa ogni 2 ore, è importante allontanarsi da tali apparecchi per almeno 6 ore al giorno, così da consentire alla propria vista di rilassarsi.

4. Posizionare il video correttamente.

Lo schermo del nostro pc deve essere posizionato alla stessa altezza dei nostri occhi.

Regola valida anche se si usa un pc portatile, ancor più se posizionato sulle nostre gambe. In tal caso è consigliabile usare un cuscino per alzarlo.

5. Fare esercizi per il collo.

Come per gli occhi, anche il nostro collo necessita di relax.

Può tornare molto utile qualche esercizio ginnico come può esserlo una rotazione del capo da destra verso sinistra e viceversa oppure un semplice massaggio ai lati del collo.

Gli esercizi devono essere effettuati per circa 3 minuti ad intervalli regolari di un’ora.


comment closed