Grave Lutto nel Mondo del Cinema: se ne va un Mito

Inserito in Cinema e Teatro | Scritto giovedì, 05 giugno 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Un artista che ha fatto la storia del film di fantascienza

morte lutto nel mondo del cinema

Giorni di tristezza per i cultori dei film di fantascienza:  Hans Ruedi Giger è morto il 12 maggio 2014 in un ospedale di Zurigo a causa di una brutta caduta.

Giger aveva 74 anni, era nato nel 1940 in un piccolo villaggio svizzero.

Il primo annuncio della sua morte è arrivato dal museo HR Giger di Gruyers (Friburgo).

HR Giger era il “papà” di Alien.

Così lo vogliamo ricordare oggi, per la sua eccellenza e per ciò che ci ha lasciato:

Architetto e designer industriale Giger si converte ai disegni e ai dipinti in un secondo momento.

Nel 1979 la svolta nella sua carriera: insieme all’italiano Carlo Rambaldi (creatore di ET e di tanti altri personaggi di fantascienza di film holliwoodyani) crea il mostro con la testa allungata, nemico di Ripley, alias Sigourney Weaver nella saga di Alien.

Il mostro creato da Giger gli varrà l’Oscar per gli effetti speciali, nella notte degli Academy Awards del 1980.

L’artista si occupò non solo dei personaggi, ma di tutto il set del film, pellicola che ha influenzato negli anni a venire narratori di fantascienza e non solo.

Prima di Alien Giger aveva collaborato alla realizzazione del film Dune, poi la gloria con Alien, e i tre sequel, tutti con Sigourney Weaver come protagonista: Aliens – Scontro finale, Alien³ e Alien – La clonazione.

Giger ha anche realizzato i disegni per l’ultimo della saga “Prometheus”.

Non solo sceneggiatore di Hollywood, ma scultore di grande popolarità, che fece sì che nella città svizzera di Gruyers venisse aperto in suo onore un museo che contiene oggi le sue opere.

In un’intervista alla rivista Starlog nel 1979 Giger definiva così la sua arte: “I miei quadri sembrano fare l’impressione più forte sulle persone pazze. Se a loro piace il mio lavoro però o sono creative… o sono davvero pazze”.


comment closed