Le 5 Foto Ricordo più Pazze del Mondo

Inserito in Costume, Curiosità | Scritto giovedì, 19 giugno 2014 | Autore Gioela Saga | 2 Commenti

Scatti veramente folli

campeggio estremo

Alcune persone dicono che nella vita, bisognerebbe fare più esperienze possibili. Molti si mettono deliberatamente in pericolo per provare emozioni forti a contatto ravvicinato con i propri limiti umani.

Tutto plausibile e condivisibile, soprattutto se i rischi ricadono esclusivamente sulla propria persona, senza coinvolgere altri e il tutto, naturalmente, rimane nell’ambito consentito dalla legge.

Chi vi scrive è un’incallita pantofolaia il cui sport preferito è surfare tra le pagine di un libro, dunque difficilmente proverei ciò che hanno fatto queste persone ma hanno tutta la mia ammirazione perché trasmettono davvero la loro passione e il loro entusiasmo.

Mentre io chiedo di reggermi la scala anche per il cambio tende, queste persone sono sprezzanti di ogni pericolo e si divertono nel fare ciò che fanno. Questa è la cosa più importante e bella.

Se soffrite di vertigini reggetevi forte e godiamoci queste immagini da far rimanere senza fiato!

1 – Se per alcuni come me basta dormire in una tenda dotata di ogni confort per sentirsi già degli Indiana Jones, c’è chi la tenda la pianta sul versante di una scarpata, sospesa a 1200 metri e più (foto n° 1 della gallery sottostante)… un campeggio ad alta quota da veri esperti e spericolati. Come quello sulle pareti del Great Sail Peak: un muro di granito sull’isola di Baffin, in Canada.

2 – C’è chi si diletta a mettere a dura prova il proprio equilibrio su una roccia sporgente a 1100 metri, si chiama Trolltunga (lingua del troll) e si trova in Norvegia sospesa sul lago Ringedalsvatnet. Oppure c’è chi rimane in equilibrio sullo spuntone  di Eskil Rønningsbakken, per me già difficile da scrivere, impossibile da pronunciare, sempre nella magica Norvegia (foto n° 2).

3 – Sul monte Wellington, in Tasmania, degli atletici alpinisti si dilettano a saltare come stambecchi, da un picco ad un altro, con incredibile leggerezza e coraggio (foto n° 3).

4 – Altri avventurosi provano lo sci estremo dove le pendenze superano i 45 gradi e si scia in condizioni estremamente difficili e pericolose (foto n° 4).

5 – Infine c’è chi si spinge all’inverosimile praticando il kayak (foto n° 5) e arrivando fino al bordo estremo delle Cascate Vittoria, le più larghe del mondo: sembra che si tratti del confine del mondo!

Fonte: Viralnova


comment closed