8 Modi per Dimostrare il tuo Amore Senza Usare le Parole

Inserito in Coppia | Scritto mercoledì, 28 maggio 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Basta un piccolo gesto per dire "Ti amo"

 

amore

Inutile dire che le cose sono più facili a farsi che a dirsi. In amore, per lo meno, non è così.

Sentirsi dire “Ti amo” o “Ti voglio bene” è bello, e rende il cuore pieno, ma l’amore, il bene, vanno dimostrati con le azioni.

Non per forza le azioni devono essere plateali o importanti.

Non si deve scalare il Monte Everest e piazzarci  una bandierina con il nome del partner o del figlio, o dell’amica.

Dimostrare amore e affetto si può anche con piccoli gesti.

 

Guardate:

Le sorprese

A chi non piace ricevere una sorpresa? Allora fatele, e fate capire alla persona che amate che tenete a loro, che sapete i loro gusti e le loro preferenze li perché amate.

Un fiore, una bottiglia, una dedica alla radio, faranno brillare gli occhi di felicità.

Il tempo

Una telefonata di due minuti, un caffè al volo, una colazione il sabato mattina, questo è quello che può fare la differenza.

Anche se si è terribilmente occupati, riuscire a trovare cinque minuti da dedicare all’altra persona equivale a dire “Ci tengo a te, e per questo sono qui”.

L’ Ascolto

E se durante quella telefonata ti racconta un suo dubbio, un problema al lavoro, o semplicemente che ha perso il tram, voi ascoltate, così saprà che ci siete.

Tutti abbiamo bisogno di essere ascoltati almeno una volta nella vita, e trovare la persona che ascolta è sempre una fortuna.

L’Abbraccio

Il contatto umano, il sentire la mano sulla spalla o in vita, una carezza o un bacio, ecco questo è un gesto che scalda il cuore, e riempie la giornata.

Il piccolo aiuto

Rendere la vita più semplice a chi si ama è un gesto che può costare poco, ma vale molto per chi riceve l’aiuto.

Prendere il bambino a scuola, sollevare l’altro da un’incombenza, anche solo porgere il braccio per una passeggiata: sono gesti piccoli ma sono allo stesso tempo segnale di un affetto profondo.

La cucina

Provateci: cucinare per il vostro partner o per vostro figlio il suo piatto preferito, anche se non vi chiamate Cracco di cognome, è una grandissima dimostrazione d’amore.

Anche se fosse il panino per il pranzo fuori, o la colazione per la scuola, è sempre una dichiarazione d’amore.

La lontananza

Se avete un affetto, un amore, un’amica lontana a cui volete dimostrare amore e affetto, inviategli un oggetto che faccia capire quanto essi valgono per voi: una foto, una cartolina, un oggetto che fanno capire che la vera amicizia, o il vero amore, non consiste nell’essere inseparabili, ma nell’essere in grado di separarsi senza che nulla cambi.

Il sostegno

Non importa chi fa l’errore, errare è umano.

Ma anche se il vostro compagno sbaglia, sapere che siete dalla sua parte, sapere di avere una spalla e un sostegno è importante.

I vostri affetti vi saranno grati, sempre, per l’appoggio che avrete dato loro.


comment closed