Ecco cosa Si Vede Se si Entra Dentro un’Onda (Video)

Inserito in Costume, Curiosità | Scritto martedì, 13 maggio 2014 | Autore Gioela Saga | 2 Commenti

La natura sa essere impressionante

fotografare dentro un'onda

Se siete degli amanti della fotografia, non potete perdervi le opera d’arte di Clark Little; allo stesso modo, se siete tra quelli, come me, che amano fotografare ma pensano che il tempo di esposizione sia solo quello che passiamo al sole, non potrete fare a meno comunque di ammirare il genio incredibile di questo fotografo californiano.

Nato nel 1968 a soli due anni la famiglia lo porta a vivere alle Hawaii e questo cambia in modo sostanziale il suo futuro. Negli anni ‘8’ e ’90 è un discreto surfista, si fa notare soprattutto per essere agile e un vero pioniere nel cavalcare un tipo di onde particolarmente alte e violente, chiamate shorebreak, letteralmente “rompi costa”.

Il suo nome la dice lunga, infatti si tratta di onde che hanno un effetto “a risucchio” che finisce con il risucchiare ogni cosa o persona nel proprio epicentro a meno che non si riesca ad uscire dal punto di convergenza delle correnti, trasportati da un’altra onda di verso contrario, in direzione della nuova onda di grandi dimensioni in arrivo.

Insomma cavalcare una shorebreak richiede tempismo e tecnica per non farsi male ma il suo superamento non è solo un traguardo sportivo ma regala sorprendenti emozioni e visioni a chi pratica il surf.

Nel 2007 la moglie di Clark gli chiede di cogliere in uno scatto fotografico la bellezza dell’oceano mentre supera uno shorebreak, voleva infatti decorare un muro del bagno!

 

L’impavido maritino coglie l’invito e inizia a scattare per la prima volta, mentre fa surf, proteggendo la macchina fotografica come può.

Cinque anni dopo ottiene un premio internazionale per i suoi lavori che, nel frattempo, scatto dopo scatto, hanno guadagnato qualità e forza. E’ stato anche invitato a diverse trasmissioni televisive americane famose nel paese.

 

Non solo: alcune sue opere si possono ammirare in diversi musei nel mondo e Clark è lavora anche per diverse campagne pubblicitarie.

Nel 2010 ha anche aperto una galleria d’arte personale a Laguna Beach in California e un’altra, l’anno dopo, nelle Hawaii.

Grazie alle sue stupende fotografie possiamo cogliere anche noi tutta la bellezza di queste onde catturate dalla magia del suo occhio, il tutto senza rischiare di romperci l’osso del collo! Non male direi…

Grazie Clark Little di farci sognare dalla nostra scrivania! Guardando le tue fotografie sembra di poter sentire anche il rumore delle onde infrangersi sui muri della stanza!

Non perdetevi il video sotto per vedere i suoi maggiori capolavori.

Fonte: Inertia

Video: 


comment closed