Come Pulire l’Acciaio Risparmiando Tempo e Soldi

Inserito in Casa | Scritto venerdì, 09 maggio 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Pochi ingredienti e Tutto brillerà di più

Come Pulire l'Acciaio Risparmiando Tempo e Soldi

Siete ancora alle prese con le pulizie di primavera e vi siete messe in testa di voler far brillare tutti gli acciai di casa?

Non vi accalcate  a comperare prodotti costosi al supermercato, bastano un paio di ingredienti naturali, che magari avete già in casa e “Tutto brillerà di più”, come diceva la governante più famosa del mondo (Mary poppins ndr!)

Fare brillare l’acciaio è, personalmente, tra le pulizie domestiche che danno maggiori soddisfazioni: con un lavello splendente e le pentole come nuove la cucina assume un aspetto pulito e fiammante

E per fare i conti con il portafoglio e con la propria coscienza eco e Bio vi proponiamo un detergente naturale da preparare in casa che rende lucidi i vostri acciai, costa poco,  e sta dalla parte dell’ambiente.

Ingredienti

  • 2 parti di Aceto
  • 1 parte di acqua
  • 1 cucchiaio di Olio vegetale
  • Fragranza preferita per dare profumo (limone, arancia, vaniglia)
  • Erogatore spray

Unite nell’erogatore spray gli ingredienti e agitate. Spazzolate prima le pentole da trattare con una spazzola morbida, poi passate lo spray e sciacquate con acqua calda. Sullo sporco più ostinato passate dell’Aceto non diluito con un panno in microfibra.

Dopo il risciacquo asciugate bene con un panno.

Importante: per l’acciaio il bicarbonato o il sale non sono indicati in quanto prodotti naturali sì, ma troppo abrasivi, che rovinerebbero l’inox satinato, logorando presto pentole e superfici.


comment closed