Mangiare Cibo Biologico Senza Spendere Troppo

Inserito in Economia domestica, In evidenza | Scritto mercoledì, 16 aprile 2014 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Consigli per scegliere BIO - Come Mangiare Cibi Biologici Risparmiando

Preferire i cibi biologici per la propria alimentazione ha una serie di vantaggi per sé e per la salute del pianeta.

E’ ormai risaputo che l’equilibrio della nostra Terra è ogni giorno messo sempre più a rischio dalla antropizzazione, ovvero dall’ intervento, a volte cruento, dell’uomo nella trasformazione del pianeta.

Una piccola parte la possiamo fare ognuno di noi preferendo cibi bio, prodotti senza l’uso di pesticidi o additivi chimici, senza allevamenti e colture intensive, rispettando ad esempio la rotazione e il ritmo delle stagioni.

Senza tenere conto che mangiare cibi biologici ha enormi vantaggi anche sulla salute dell’organismo umano, più o meno per gli stessi motivi:

Si evitano pesticidi, si consumano cibi di stagione, e si sostiene l’agricoltura del territorio, altro fatto non da poco.

Un aspetto negativo però mangiare bio ce l’ha: il costo.

Il cibo biologico, per la natura della lavorazione non intensiva e rispettosa dei cicli naturali, ha purtroppo il “difetto” di essere più caro rispetto ai prodotti da banco.

Risparmiare sul cibo biologico però si può, ecco qualche trucco:

 

Kilometro 0

Acquistare a km 0, soprattutto frutta e verdura, oltre a essere indubbiamente più salutare, può risultare anche economico, perché i contadini della propria zona possono non ricaricare il loro prodotto in modo esagerato.

GAS

Ovvero Gruppi di Acquisto Solidale: sono persone che si riuniscono per acquistare grandi quantità, e spesso la quantità garantisce anche un prezzo più basso, in media del 10% rispetto ai prodotti venduti in negozi o mercati rionali.

Erbe in casa

Coltivare da se, nel proprio giardino o addirittura nel proprio balcone, è economico e dà grandi soddisfazioni.

Certo se non si ha a disposizione un orto la cosa può diventare complicata, ma coltivare basilico, origano, timo, salvia è facile anche in un appartamento, e rende gradevoli anche cibi più “insipidi”.

Stagionalità

Un altro modo per venire incontro alla tasca è mangiare alimenti di stagione (frutta, verdura, pesce), oltre all’indubbio vantaggio per la salute.

Quantità

Anche se non si acquista in gruppo, in genere comperare elevate quantità di prodotti fa risparmiare: anche al supermercato i prodotti in confezione maxi hanno un costo inferiore.

Allora per olio, farina, semi o altri prodotti conservati, fate scorte più grandi: risparmierete sul costo e anche sulla confezione (e di conseguenza sul minore impatto ambientale), e questo sarà un altro piccolo aiuto per il pianeta.

Acquista on line

Gli Acquisti on line di alcuni alimenti sono sicuramente più economici, anche per la comodità di potere confrontare i prezzi e di potere scegliere i produttori che li hanno più bassi.


comment closed