Ecco la Casa più Stretta del Mondo (Guarda le Foto)

Inserito in Costume, Curiosità | Scritto lunedì, 16 settembre 2013 | Autore Alessandra Albanese | 2 Commenti

Questa è la casa più stretta del mondo

keret house

A Varsavia, tra due immobili di San Żelazna, c’è una casa, divenuta oramai famosa.

Al pari delle costruzioni di Gaudì a Barcellona, questo appartamento nasce dalla mente dell’architetto Jakub Szczesny  come installazione artistica, ma è abitabile in tutto e per tutto.

La particolarità sta nelle dimensioni: appena un metro e 33 centimetri di spazio abitabile, per un totale di soltanto 14 metri quadrati: è la casa più stretta del mondo

Si chiama Keret House, misura 92 cm nel punto più stretto e 152 in quello più largo.

La casa è stata ideata per il regista e scrittore israeliano Etgar Keret.

A causa delle vicissitudini storiche, il centro di Varsavia si è sviluppato urbanisticamente in modo disarmonico, al cui interno regnano spazi inutilizzati, e che però consentono a menti eclettiche progetti del genere, perfettamente funzionanti e abitabili.

Realizzata su tre livelli la Keret House è dotata di micro bagno, cucina e camera da letto.

Le pareti sono bianche, a dare un senso di spaziosità, i pavimenti in parquet chiaro, e l’arredamento minimal!

Etgar Keret ha invitato giovani artisti e intellettuali che da tutto il mondo convergono in questo monolocale per far si che la casa divenga fulcro di creatività, per dar vita a collaborazioni intellettuali, per far conoscere la Polonia a chiunque lo voglia.

Un programma è stato avviato, per dare la possibilità a chi voglia parteciparvi di sapere la storia e la cultura di questa nazione, e per contribuire alla creazione di opere d’arte destinate alla sua capitale.

Motivo principale di questo programma il sogno del proprietario di Keret House:

possedere un piccolo spazio nel Ghetto di Varsavia, in memoria dei suoi familiari, vittime dell’Olocausto e della barbarie della seconda Guerra Mondiale, che sono stati strappati dalla loro terra e hanno patito condizioni disumane.

 


comment closed